LA BOOKERIA: La libreria 2.0 di Alba

Non è una semplice libreria.
Nella sua Bookeria, Cinzia ha messo su un micro polo culturale d’ispirazione torinese, traslazione nostrana del più noto Starbucks.

“All’università frequentavo i corsi letteralmente sottoterra, dove non si capiva nemmeno se era giorno o notte. Così andavo a studiare nei caffè-libreria vicino a Palazzo Nuovo. Lì potevo stare ore a leggere, prendere un caffè ed usare il wi-fi per connettermi con il mio pc.”

©Piemontesina

Cinzia ha 35 anni, è di Alba ed è una ragazza che sa il fatto suo. Decisa e con le idee non chiare, direi cristalline. Una parlantina capace di stenderti e tanta passione per il suo piccolo cosmo fatto di arte e libri ricreato in una traversa di Via Maestra, nel cuore di Alba.

Con La bookeria chiude il cerchio del percorso fatto fino a qui.
Diplomata al liceo artistico e laureata in scienze della comunicazione. Lavora prima come giornalista per la Gazzetta d’ Alba ed inizia poi l’ esperienza in Mondadori come moderatrice degli incontri con gli scrittori. Dopo tre anni trascorsi in Mondadori, decide ad agosto 2018 di inaugurare la sua attività dove confluiscono tutte le sue passioni.

©Piemontesina

La Bookeria: la mia libreria è differente

Il locale è arredato con mobili fatti interamente a mano rivalutando artigiani locali.
I libri esposti, circa un centinaio, sono stati tutti letti prima da Cinzia, che vuole saper consigliare al meglio i propri clienti. Qui trovi le novità del mese ma anche case editrici meno note e scrittori locali. E quando dico locali, intendo tanto locali da consegnare di persona i propri libri.
Ogni libro è presente in massimo due copie. Non c’è un magazzino ma qualora avessi una richiesta in particolare Cinzia ti ordina il libro che è disponibile dal giorno seguente ( nemmeno il servizio Prime!).

La scelta dei libri è fatta in chiave prettamente moderna: scorrendo recensioni di profili instagram, blog di libri e ascoltando classifiche radiofoniche come quella di Radio Deejay, estremamente attenta alle nuove proposte.

Un piccolo spazio è dedicato al reparto cartoleria di base, copisteria e all’ oggettistica. Per esempio delle bellissime calamite fatte con fotografie scattate da Cinzia ed una sua amica.

La Bookeria è anche caffetteria

All’ inebriante profumo delle pagine dei libri – ormai nostalgico ai tempi degli e-book –  si aggiunge quello dell’aroma di caffè, tè e cioccolata, magari con panna (rigorosamente fatta in casa).

“Non esiste proprio che uso le bombolette spray. Ho sempre fatto la cameriera per mantenermi agli studi, quindi non è un problema gestire anche la parte di caffetteria”

©Piemontesina
©Piemontesina

Un dolcino o una brioche per addolcire del tutto il tempo trascorso in questa libreria che odora di libri, caldo legno e caffè.

La Bookeria è anche arte

Cinzia mette a disposizione la sua Bookeria per esposizioni temporanee di circa due settimane.
Non si tratta di vendita, ma solo di esposizione a titolo gratuito per dare spazio alle opere di artisti locali.
Tre pareti da riempire con opere unite da un filo logico, letteralmente collegate tra loro da le fil rouge che scorre lungo le pareti.

©Piemontesina

Una volta a settimana sono previsti incontri culturali di vario tipo, sia per i grandi che per i più piccini. Per essere aggiornati sui vari incontri potete seguire il suo profilo Facebook

Insomma, alla bookeria non manca proprio nulla per essere considerata una vera libreria 2.0 che offre molto di più della possibilità di sfogliare un libro prima di acquistarlo. Qui puoi lavorare al tuo pc sorseggiando una fumante tazza di tè o caffè. Stampare i tuoi lavori ed osservare opere di artisti locali. Comprare la penna o il quaderno che oggi ti sei scordato a casa.
Incontrare lo scrittore che ti ha conquistato con il suo libro.

Cinzia ha pensato proprio a tutto!

La Bookeria
Via Paruzza 8, Alba
Tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:30
labookeria@libero.it
wwww.labookeria.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.