Montelupo Albese: un paese da fiaba per le famiglie

Dicevo, una piacevole sorpresa per i più piccoli
Montelupo Albese è un borgo del XIII secolo che fu -tra gli altri- dominio dei Gonzaga, oggi abitato da 500 anime.
È arroccato ad un’altezza di circa 550 metri slm e da qui si può ammirare lo spettacolo del paesaggio di Langhe e delle l’arco alpino che lo abbraccia. È piccolo, raccolto (lo si visita in forse 15/20 minuti) e tra i più family friendly di Langa.
Anche se la visita è breve, vale la pena soffermarsi per scoprire che cosa hanno da raccontare i muri del borgo.

Continue reading “Montelupo Albese: un paese da fiaba per le famiglie”

Negretti: storia di due fratelli e dell’incredibile ascesa dei loro vini

“Ho un nome nuovo del Barolo da degustare.  Davvero notevole. Qualcuno lo conosce?” Questa frase è stata postata su Facebook il 23.07.2016 da James Suckling, uno dei critici enologici che la rivista Forbes ha definito tra i più autorevoli al mondo. Era riferita alla degustazione del Barolo e del Barolo Bricco Ambrogio 2012 dell’ Azienda Agricola Negretti. Che dici, la scopriamo insieme? Andiamo.

Continue reading “Negretti: storia di due fratelli e dell’incredibile ascesa dei loro vini”

Marcalberto: metodo classico d’eccellenza made in Langa

Tre bicchieri del Gambero Rosso nel 2018 e 2019. Citati tra i migliori 100 vini spumanti nella guida “Vini d’Italia” dell’Espresso. Premi riconosciuti a chi ha deciso di seguire una linea di produzione chiara e definita seppur non semplice.

“Non è stato facile. Lo sarebbe stato molto di più se avessimo deciso di produrre e promuovere un buon Barolo accanto ai nostri spumanti metodo classico”.

Ma la fortuna aiuta gli audaci.
Ecco scoperta una piccola cantina con una produzione di eccellenza lontano dai consueti itinerari di Langa.
Lontano dalle 50 sfumature di Barbaresco e Barolo.

Continue reading “Marcalberto: metodo classico d’eccellenza made in Langa”

Il Dolcetto d’Alba secondo Giorgio Pelissero

La Regione Piemonte ha decretato il 2019 l’anno del Dolcetto invitando consorzi, enoteche e produttori a prodigarsi per la sua promozione.

A questo proposito però, è già da un po’ di tempo che una voce su tutte emerge dal coro e dedica versi di una canzone quasi sempre intitolata al Barolo e Barbaresco ad un vino che – forse più di altri – è parte della nostra tradizione.

Continue reading “Il Dolcetto d’Alba secondo Giorgio Pelissero”

Osteria Moderna: non la solita cucina piemontese

Sei stanco della solita battuta di fassona? Annoiato dall’ ennesimo piatto di ravioli del plin al burro e salvia? L’ OM, Osteria Moderna nel centro di Alba, propone gli ingredienti tipici della tradizione piemontese con contaminazioni tipiche di vari Paesi. Una ventata di aria fresca che – diciamocelo – ad Alba mancava.

Entrata ristorante

Continue reading “Osteria Moderna: non la solita cucina piemontese”

Masche, chi sono le streghe del folklóre piemontese

Ho ricordi sbiaditi delle storie di masche che mi raccontava mia nonna quando ero bambina. Erano le solite due/tre storie raccontate un’infinità di volte. Talmente tante che credo alla fine si fosse convinta pure lei che fossero vere. Penso oggi. Vere o false. Verità o leggenda. E’ davvero necessario sapere dove finisce la realtà ed inizia la fantasia? Perché forse sono proprio il dubbio ed il limite a rendere così attraente il mondo pagano. Almeno per chi, come me, ne subisce il fascino.

Continue reading “Masche, chi sono le streghe del folklóre piemontese”